Un joystick per la migliore esperienza di gaming

I joystick sono in pratica un sistema di controllo che, ad oggi, è di sicuro il più utilizzato nella storia dei videogiochi. Si tratta di una periferica che è in grado di manovrare un personaggio oppure un oggetto nella miglior maniera possibile. Abbiamo sul mercato essenzialmente due categorie principali di joystick: il joystick digitale e quello analogico.

Il termine “joystick” chiaramente è derivato dalla parola inglese: “joy” ossia gioia e “stick” ossia bastone, che poi si tratta della leva usata per disporre il movimento. Il gamepad viene essenzialmente ideato per essere mantenuto in mano perché si gioca con due mani. Un joystick non va appoggiato su alcun tipo di ripiano se non dopo la fine di una sessione di gioco, e dovrà perciò essere tenuto sempre in mano e sostanzialmente il peso è perciò a tutti gli effetti una caratteristica importante in questo caso, da tenere a mente e non sottovalutare.

Nel corso degli anni i game controller hanno via via presentato anche diverse forme a seconda naturalmente del design, oppure a seconda dei tasti e della loro configurazione. Negli ultimi anni possiamo trovare dei gamepad che vengono realizzati in modo tale da incorporare un piccolo joystick ed hanno anche determinate funzioni di vibrazione. Un controller che va ad emettere delle vibrazioni in seguito ad uno scontro o ad una caduta nel videogioco, è essenzialmente uno strumento che può attribuire un maggiore realismo alla situazione e a fa immedesimare ulteriormente colui che gioca.

Ovviamente troviamo una serie di console a cui si possono connettere anche quattro joystick e sostanzialmente la procedura per il collegamento non cambia ed è sempre indicata precisamente. I joystick che sono collegati alla console sono anche indicati attraverso una spia luminosa vicino al pulsante di alimentazione della console e al pulsante che è posto spesso al centro di tutti i controller. Ricordiamo che i vecchi modelli di joystick presentavano anche un cavo per il collegamento, ad oggi però la stragrande maggioranza dei joystick è di tipo wireless, quindi molto più comodi sotto tantissimi punti di vista. Se volete scoprire quale joystick viene consigliato, quali funzioni diverse hanno, vi consiglio di consultare la guida al joystick .